Barra menu

25 dicembre 2010

È uscito Avarat 2

La seconda e ultima parte della "parodia" in 3D di Avatar è finalmente disponibile.
Di seguito la presentazione ufficiale tratta dal sito Panini Comics.
Avarat alla riscossa! Per difendere tutta la naturalezza conquistata con grande impegno, Oloturia (o Avarat, in lingua Nadalè) dovrà guidare il popolo di Albero-Casa contro un’invasione dalla Terra! Armi tecnologicamente avanzate! Cannoni al plasma! Navi stellari da ricchi, con tanto di campo da golf per chi ama dedicarsi alla confezione di questo famoso capo d’abbigliamento! E vasche idromassaggio di nuova concezione, senza bolle ma con due ragazze in ogni vasca. Quattro indigeni con arco e freccette possono fermare tutta questa tecnologia? Ma nemmeno se piangono in cinese! Però c’è sempre Avarat con loro, e forse non tutto è perduto, poiché grazie al legame un pianeta potrebbe ribellarsi! E se credete a questo, siete pronti per andare ad abbracciare gli alberi o per fare un corso di Reiki. Ma prima leggete la seconda e ultima parte di Avarat, che è meglio.

7 commenti:

Bonco ha detto...

Nonostante il mio amore verso Ortolani che sfiora il fanboysmo, la peggiore parodia della sua carriera. E mi dispiace molto vista anche la mole di lavoro. O forse...a causa di quello?

Michele ha detto...

Spero di non perderlo.

Comunque Bonco non ha tutti i torti, secondo me farlo in 3d è un po' un errore perchè non è che sia un effetto magnifico.

Giorgio ha detto...

Il fumetto non è malaccio, certo non è sicuramente una delle parodie che mi sia piaciuta di più, ma il 3D non è un grande effetto e io nel leggere il fumetto ho avuto diffivoltà proprio per il 3D.
Spero solo che Leo si riprenda!

vime ha detto...

Ok, lo si sapeva già di questo problemuccio. (vedi i commenti sul post di Avarat prima parte)
Adesso si spera che possa uscire un volume unico in 2D, magari anche a colori.

Michele ha detto...

Ho preferito il precedente, ma ripeto, il 3d può tornare fastidioso

Michele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
luca ha detto...

situazioni divertenti ma storia pressochè inesistente! carino il 3D se non che quando tolgo gli occhiali vedo da un occhio blu e dall'altro rosso! mah!!